Sant’Ambrogio e Immacolata in Valsassina

Tanti appuntamenti con la tradizione e la gastronomia, per le festività di Sant’Ambrogio, 7 dicembre e dell’Immacolata, 8 dicembre nei paesi della Valsassina.

Nella frazione di Vimogno (Primaluna), il patrono di Milano viene festeggiato dalla sera prima, 6 dicembre con un falò propiziatorio ed un buon bicchiere di vin brulè ad accompagnare pandoro e panettone. Un momento per stare insieme ed entrare nell’atmosfera delle feste.

La mattina del 7 dicembre, viene celebrata la messa e distribuito il famoso “tochel”, ossia il pane benedetto. Nella piazza viene allestito un banchetto con piatti tipici e torte fatte in casa. Ci si sposta poi nella località di Barzio dove, dalle 14.00 in via Roma ci saranno i mercatini natalizi. Dalle 18.00 l’Associazione delle Contrade organizza degustazioni di piatti tipici nelle caratteristiche corti del paese con atmosfere di un tempo.

Domenica 8 dicembre l’appuntamento è ad Introbio con la manifestazione “Natale sotto la Torre” ai piedi della torre medioevale dei Grigioni ai piedi della torre medioevale dei Grigioni, si potrà ammirare il muro “ridipinto” da Manuela Sabatini su soggetto di Lino Brazzoduro sopra la fontana e si potranno degustare prodotti tipici, e vedere artigiani all’opera, il mercatino dell’hobbistica per acquistare piccoli oggetti per i regali di Natale e infine la novità di quest’anno: la Casa di Babbo Natale.

Sant’Ambrogio e Immacolata in Valsassina – Lake Como Tourism

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *