Home | Ramo di  Como| Trekking da Camerlata a San Fermo

Trekking da Camerlata a San Fermo

Il percorso ha inizio a Camerlata, precisamente in via Santa Brigida (anche se vi è la possibilità di partire da San Fermo percorrendo il sentiero al contrario).

Il percorso da Camerlata a San Fermo

Da Camerlata si prosegue lungo la strada a ciottoli che conduce al parco delle Rimembranze, con il Monumento alla memoria dei caduti.

Dal monumento, bisogna seguire i cartelli che conducono al Castello del Baradello, realizzato per ordine di Barbarossa. Oggi simbolo della città di Como e del Parco Regionale Spina Verde. Giunti alla Torre, c’è la possibilità di una breve sosta nella vicina area verdeggiante attrezzata con panchine.

Dalla Torre si segue il sentiero per Respaù e per Pianvalle, qui vi sono numerosi scavi archeologici; un tempo in quest’area durante l’Età del Ferro si trovava l’abitato di Comum Oppidum, centro dei Celti.

Dall’abitato di Pianvalle, si può proseguire direttamente in direzione della destinazione finale, ovvero San Fermo oppure si può effettuare una piccola deviazione alla volta della Croce di Sant’Eutichio: dalla chiesetta si gode di una panorama meraviglioso con vista mozzafiato sulla città e sul primo bacino del lago di Como.

Scarica il Pdf delle tappe del percorso

Please wait while flipbook is loading. For more related info, FAQs and issues please refer to DearFlip WordPress Flipbook Plugin Help documentation.

Condividi questa storia, scegli tu dove!

Ti potrebbe interessare

Da visitare nel Ramo di Como

San Fermo
Torre Castel Baradello