Torre del Barbarossa

 

“Dove nel Lario vedesi addentrare
La punta circolare di Mandello
In forma quadra adamantina appare
Di Maggiana sul colle ampio castello
Degno che serbi di quello la storia
Scritta nei fasti suoi l’alta memoria”

(poema antico inedito)

Il paesaggio di Maggiana, frazione di Mandello sul lago di Como, è dominato dall’ imponente mole della vecchia torre – Torre del Barbarossa. La sua forma è quadrata, l’altezza è di 40 braccia e la larghezza di dieci. Le mura hanno da ogni parte finestre ogivali che si alternano con delle feritoie. Si accede per un ampio portone medioevale, che immette in un cortiletto d’ingresso dal quale, per una comodo scala, si entra al primo piano della torre. Qui, immurata nel camino, si osserva una lapide che porta incisa una dicitura su Federico Barbarossa  resa illeggibile dagli anni, dalla fuliggine e ancora dagli uomini.
Verso il 1800, la torre passò in proprietà del signor Francesco Alippi, il quale, orgoglioso di possedere un monumento tanto storico, la restaurò.

Google Maps 

Condividi su

2 Responses

  • Bellissime foto della Torre del Barbarossa….DI SEREGNO!!!! Quella di Maggiana è in pietra e molto più “grezza”

    • Buongiorno Rocco,
      Grazie per la segnalazione. Purtroppo c’è stato un errore nell’inserimento delle fotografie della torre che abbiamo subito provveduto a modificare! Eccola in tutto il suo splendore 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.