Luoghi da scoprire a Como

Como è una città affascinante, situata sull’estremità meridionale del ramo occidentale del Lago, ricca di storia, arte, monumenti ed angoli incantevoli.

Andiamo a scoprire i principali insieme!

IL DUOMO DI COMO ED IL BROLETTO
L’architettura della cattedrale è talmente maestosa da lasciare a bocca aperta. La costruzione in stile tardogotico rinascimentale risale al 1396, la facciata è impreziosita da magnifiche sculture e l’interno è ancor più spettacolare, ricco di affreschi e dipinti sulle pareti e sull’imponente cupola. Accanto al Duomo troviamo il Broletto, la sede originaria in epoca medievale del Comune di Como. Fu costruito presso l’antica cattedrale, nel 1215 a simboleggiare il potente vincolo fra l’autorità civile del Comune e la Chiesa.

PORTA TORRE
Detta anche TORRE DI PORTA VITTORIA è una fortezza risalente al 1192, edificata per proteggere il principale ingresso della città. Fa parte della cinta muraria, ancora visibile oggi in alcune delle sue parti ed è un’ulteriore testimonianza delle abili capacità dei maestri comacini nella lavorazione della pietra.

BASILICA DI SANT’ABBONDIO
Una chiesa Romanica che sorge nel cuore della città murata, affiancata da un antico convento oggi sede della facoltà di giurisprudenza dell’Università dell’Insubria.

BASILICA DI SAN FEDELE
Un’altra architettura romanica di straordinaria bellezza con un grande campanile e un organo a canne al suo interno.

L’EX CASA DEL FASCIO
È un edificio situato in Piazza del Popolo, uno dei più interessanti edifici del razionalismo italiano.

IL TEATRO SOCIALE
Nato negli anni di Verdi e Wagner (1813) il teatro ha subito diverse ristrutturazioni nel corso degli anni diventando sempre più ampio e bello. Qui si esibirono tantissimi artisti celebri tra cui Giuditta Pasta, la Malibran e Tamagno. Oggi il teatro è sede di moltissime attività: spettacoli di danza, concerti, opere e balletti. È possibile anche fare visite guidate all’interno del teatro.

Avete capito come mai Como è conosciuta ed amata in tutto il mondo? È una città a misura d’uomo, dove tutto parla di storia, arte e tradizioni.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *