La Chiesa di Santa Maria

La Chiesa di Santa Maria, a navata unica, ha due cappelle laterali per parte, le cappelle del Battistero e del Crocefisso a sinistra, quella di santa Monica e la cappella detta “dei Genovesi” a destra.

Il complesso della Chiesa di Santa Maria risale al 1708. È composto dalla chiesa, a navata unica con presbiterio e cappelle laterali e dal campanile, posto tra la chiesa e la casa parrocchiale. Sul lato sinistro della facciata si appoggia un arco che collega la chiesa con la casa vicina. Sul lato destro della chiesa si trova la casa parrocchiale. Gli edifici sono costituiti da una muratura in pietra, che nel caso del campanile è a vista.

La chiesa, posta nel cuore del paese, è legata alla epopea familiare dei Carloni. Fa parte della grande famiglia artistica vallintelvese che fiorì nell’età del barocco e del rococò. Il suo aspetto originario del ‘400, prima delle trasformazioni barocche, ci viene tramandato negli atti della visita pastorale del vescovo Felicino Ninguarda del 1593. Di tale fase più antica sopravvivono oggi solo pochi lacerti di affreschi. L’attuale volto barocco è il frutto dell’impegno di diversi esponenti della famiglia Carloni affiancati da altre maestranze artistiche locali.

Piazza Carloni, Lanzo d’Intelvi (CO)

La Chiesa di Santa Maria – Lake Como Tourism

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *